Ariel Impresa Sociale

Francesco de Gregori al PalaPaternesi

Francesco De Gregori a Foligno

“Vivavoce tour”

Fondazione SergioPerLaMusica
mercoledì 18 marzo

vivavoce tour foligno

Il grande cantautore ha scelto l’Umbria, e soprattutto Foligno e il PALAPATERNESI per sostenere la nascente Fondazione SergioPerLaMusica, con la data zero del suo nuovo “Vivavoce tour” che partirà ufficialmente da Roma.

FOLIGNO – Oltre alle tante persone che in vari modi stanno sostenendo ormai da oltre quattro mesi l’avvio della nascente Fondazione SergioPerLaMusica, nata per ricordare la figura del promoter perugino Sergio Piazzoli, anche i più grandi artisti stanno facendo la loro parte: Robert Wyatt ha accettato di fare il presidente onorario di questa nuova realtà, Vittorio Nocenzi ha scelto il nome, Vinicio Capossela è stato il primo a non far mancare il suo supporto intervenendo alla presentazione iniziale del progetto durante la serata a Perugia al Teatro Turreno del 29 settembre scorso, e tra gli altri pure Cristina Donà ha aderito alla Fondazione.

Ora anche lui, il grandissimo Francesco De Gregori, ha deciso di dare una mano alla Fondazione SergioPerLaMusica. A suo modo quindi, non smentendo quel suo appellativo di “principe” della canzone d’autore italiana, pure De Gregori ha trovato il modo per contribuire al sostegno della Fondazione, che tra l’altro a fine marzo effettuerà la sua prima assemblea generale con tutti i soci. Il celebre cantautore ha infatti scelto l’Umbria e in particolare Foligno per la data zero del suo nuovo “Vivavoce tour” (a seguito del suo nuovo album “Vivavoce”) affidando l’organizzazione e la produzione del concerto alla Fondazione, con l’incasso che per sua decisione andrà a sostenere il fondo associativo.

De Gregori, che partirà poi ufficialmente con il tour il 20 marzo dal PalaLottomatica di Roma, ha quindi voluto questa data sia perché ormai l’Umbria è da tanti anni la sua seconda casa (vive infatti a Spello) sia per il legame che aveva con Piazzoli, che andava al di là del semplice rapporto promoter-artista e visto che tante volte le loro strade si sono magnificamente incrociate. Ed i risultati di questi incontri sono ancora vivi nei ricordi degli appassionati umbri della musica d’autore.

Poi l’artista sarà dunque in tour nei palasport e nei teatri di tutta Italia con “Vivavoce Tour”, spettacolo con cui l’artista presenta live il doppio album, già certificato disco di platino e in cui rivisita con arrangiamenti inediti 28 tra i più importanti e significativi brani del suo repertorio, accompagnato dalla sua band formata da Guido Guglielminetti (basso e contrabbasso), Paolo Giovenchi (chitarre), Lucio Bardi (chitarre), Alessandro Valle (pedal steel guitar e mandolino), Alessandro Arianti (hammond e piano), Stefano Parenti (batteria), Elena Cirillo (violino e cori), Giorgio Tebaldi (trombone), Giancarlo Romani (tromba) e Stefano Ribeca (sax).

Prodotto da Guido Guglielminetti, “Vivavoce” contiene i due singoli “Alice”, in una nuova versione cantata in duetto con Ligabue e “La donna cannone”, in una nuova versione che vede la collaborazione di Nicola Piovani che ne ha arrangiato e diretto gli archi. Il doppio album contiene anche “Il futuro”, cover del brano “The future” di Leonard Cohen, che l’artista ha riadattato in italiano e proposto spesso live nei suoi concerti, ora per la prima volta in una versione registrata in studio, e una versione de “La ragazza e la miniera”, arrangiata e realizzata da Ambrogio Sparagna con l’Orchestra Popolare Italiana.

 

estratto da http://www.filrouge.it/musica/francesco-de-gregori-a-foligno-viva-voce-tour-2015.html

Info
www.fondazionesergioperlamusica.it
info@fondazionesergioperlamusica.it

Locandina-De-Gregori_concerto-Foligno

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>